Varietà di pepe da usare in cucina

Di : | 0 Commenti | On : 10 Maggio 2021 | Categoria : Consigli e trucchi per la cucina

pepe varieta

Pepe le diverse varietà

Pepe nero


La spezia base, nel mondo, i grani di pepe nero sono facilissimi da trovare in tutti i paesi e in tutte le stagioni. Ovviamente non tutto il pepe nero è uguale. Le piante sono coltivate in diverse regioni, dal Sarawack (Malesia) a Talamanca (Ecuador) e le loro caratteristiche dipendono dal paese di appartenenza.

Pepe bianco

Forse sembra un po’ strano, ma il pepe bianco è in realtà pepe nero solo che l’involucro esterno viene rimosso dai grani una volta che sono stati imbevuti di acqua. Ha un sapore più intenso di quello nero, e con retrogusto terreno. Il pepe bianco è ideale per le salse bianche, i souffle, purè di patate e qualsiasi altro cibo dove il pepe nero macinato potrebbe distogliervi dal resto del piatto.

Pepe verde

Il pepe verde è semplicemente pepe acerbo con su ancora l’involucro: viene raccolto dalla stessa pianta del nero e del bianco, disidratato e conservato. Il risultato è un sapore mite, aromatico, fresco, con note fruttate, molto più del pepe bianco o nero. Spesso viene messo sotto aceto per preservarlo più a lungo. Ottimo per piatti a base di pomodoro e mediterranei.

Pepe rosa 

In realtà il pepe rosa non è pepe, ma piccole bacche essiccate che provengono da un arbusto del Sud America. Non vi converrà macinarli, poiché la loro fragilità e morbidezza li rendono ideali per essere sparsi in insalate o su piatti finiti, dove il loro sapore dolce e delicato ha il dono di rendere più complesse salse di frutti di mare e salumi leggeri.

Pepe del sichuan 

E come per il pepe rosa, anche quello del Sichuan non appartiene propriamente alla pianta del pepe, ma sono bacche essiccate che vengono dalla provincia del Sichuan in Cina. I grani di questo pepe sono molto aromatici e vengono dal frassino di montagna. Caratteristica peculiare il loro sapore pungente, quasi anestetizzante, diverso da quello più caldo del pepe nero.

Pepe lungo 

Sicuramente è un aspetto inusuale per il pepe. Molto più piccante del pepe nero, ma soprattutto più aromatico. Non è facile trovare il pepe lungo nelle cucine occidentali, più comuni nella cultura gastronomica indiana, nepalese, nord africana, malesiana e indonesiana.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: