Pasticciotti napoletani

Di : | 0 Commenti | On : 9 Giugno 2021 | Categoria : Dolci

pasticciotti, napoletani

I pasticciotti sono i simboli della pasticceria napoletana e sono formati da un guscio di pasta frolla croccante e un ripieno di crema pasticcera; la variante più comune prevede che il ripieno sia arricchito con delle deliziose amarene.

pasticciotti, napoletani

Pasticciotti napoletani

Un croccante involucro di pasta frolla, ripieno di delicata crema pasticcera da forno e amarene, il tutto ricoperto da un corposo strato di zucchero a velo. Se ami i dolci di pasta frolla, devi assolutamente provare i pasticciotti napoletani.
Valuta la ricetta se ti piace
Preparazione 40 min
Cottura 15 min
Tempo totale 1 h 55 min
Portata dolci
Cucina Italiana
Porzioni 24 pasticciotti
Calorie

INGREDIENTI
 

  • 1200 gr. di farina
  • 600 gr. di zucchero
  • 550 gr. di burro
  • 4 uova intere e 2 tuorli
  • 1 pizzico sale
  • Per la crema pasticcera da forno
  • 800 ml. di latte intero fresco
  • 200 ml. di panna fresca
  • 200 gr. di zucchero
  • 2 uova intere
  • 40 gr. di amido di mais
  • 40 gr. di farina di riso
  • 1 bacca vaniglia
  • 1 pizzico sale
  • la buccia di 1 limone
  • Per farcire
  • 550 gr. di amarene sciroppate e ben sgocciolate
  • Per decorare spolverata di zucchero a velo

Istruzioni
 

  • Preparare in anticipo la crema e farla raffreddare bene. In una pentola mettete il latte, la panna (senza montarla), la metà dello zucchero e la bacca di vaniglia aperta e senza semi, che andranno con le uova e la buccia di limone. Portare a sfiorare l’ebollizione, spegnere e lasciare in infusione la buccia di limone e la vaniglia per un’ora. Riscaldare nuovamente il latte e nel frattempo sbattere le uova con una frusta a mano, unitamente allo zucchero, al sale ed ai semi della vaniglia. Aggiungere gli amidi e continuare a sbattere. Appena il latte e la panna giungono all’ebollizione, filtrare e versare sul composto di uova in due tempi, mescolare energicamente con la frusta. Rimettere nella pentola e portare su fuoco moderato e far cuocere mescolando, finché raggiunge gli 82 gradi di temperatura (se non hai il termometro da cucina, puoi comprarlo su internet. Travasare immediatamente in una ciotola e coprire con pellicola a contatto. Conservare in frigo e, prima di usarla, rimescolare.
  • Preparare la pasta frolla In una ciotola o sulla spianatoia, formare la fontana con la farina, mettere al centro lo zucchero, i tuorli e il sale. Spargere sulla farina il burro a tocchetti. Iniziare a mescolare con una forchetta dal centro e, man mano, prendere la farina. Continuare con le mani, fino ad ottenere un composto omogeneo ma senza lavorare eccessivamente l’impasto. Formare un panetto, avvolgere in pellicola e mettere almeno un’ora in frigo. Sulla spianatoia stendere la pasta frolla ad uno spessore di almeno 4 mm; ricavare con un coppa pasta dei cerchi del diametro adatto a rivestire gli stampi e a ricoprire i pasticciotti (circa 10 cm).Rivestire gli stampi, imburrati ed infarinata, facendo aderire bene la pasta, riempire di crema, farcire con un paio di amarene sciroppate, coprire con altra crema e chiudere con il disco di frolla. Sigillare bene i bordi, eliminando l’eccesso di pasta. Cuocere in forno preriscaldato a 230 gradi per 14-15 minuti.
Keyword pasticciotti napoletani
Provate questa ricettaE Fateci sapere

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Recipe Rating




    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: