Mafalde con la Ricotta

Di : | 0 Commenti | On : 17 Febbraio 2019 | Categoria : Primi piatti

Le mafalde con la ricotta sono una pietanza della tradizione napoletana, un primo piatto delle feste davvero gustoso e ricco che conquisterà tutti.

Mafalde con la Ricotta

Tipico piatto Napoletano
Valuta la ricetta se ti piace
Preparazione 10 min
Cottura 2 min
Tempo totale 12 min
Portata Portata principale
Cucina Italian
Porzioni 5 Porzioni
Calorie

Ingredienti
  

  • 600 GR. Di pasta mafaldine
  • 500 GR. Di ricotta
  • 200 GR. Di spezzatino Maiale
  • 400 GR. Di spezzatino di vitello
  • 300 GR Di macinato
  • 1 Cipolla
  • 1.5 LT Passata di pomodoro
  • 400 GR Pelata di pomodori
  • Q.B Olio extra-vergine d’oliva
  • Q.B Sale pepe e basilico
  • Q.B Di Parmigiano grattugiato

Istruzioni
 

  • Ponete la cipolla tritata fine in una padella con due cucchiai d ‘olio d’oliva e aggiungete i pezzi di carne di vitello,di maiale ,e il macinato. Fate rosolare ben bene la carne facendo attenzione a non bruciare la cipolla. Versate in pentola la passata di pomodoro e la pelata, aggiungete le foglie di basilico e fate cuocere molto lentamente per almeno due ore. Mescolate di tanto in tanto affinché il sugo non si attacchi alla pentola e, verso fine cottura, aggiustate di sale. In una capiente ciotola versate la Ricotta con due mestoli di sugo, un pizzico di sale e pepe. Schiacciate la ricotta finchè non si amalgama con la salsa. Cuocete le mafaldine in abbondante acqua bollente salata e colatele al dente. Rimettete la pasta nella pentola, unitevi la crema di ricotta, qualche mestolo di sugo e girate delicatamente, cercando di non far spezzare la pasta. Preparate le porzioni, su ogni piatto aggiungete ancora sugo, una foglia di basilico e abbondante parmigiano grattugiato. Buon Appetito
Keyword mafalde, ricotta
Tried this recipe?Let us know how it was!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Recipe Rating




    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: